webdesign : TatosKoncept

CROCIERE AI CARAIBI

Le crociere ai Caraibi

crociere ai Caraibi
Una crociera in barca a vela vi permetterà di conoscere più isole e avvicinarvi a diverse culture locali in un solo soggiorno nella regione dei Caraibi, approfittando appieno del mare, del sole e di spiagge bianchissime.
Diverse le destinazioni di crociera: Isole Grenadines, Isole della Guadalupa, Isole Vergini Americane e Britanniche.
Il noleggio dell'intera barca (bareboat) dà la massima libertà nella pianificazione della crociera, nei tempi come nell'itinerario, comporta una spesa importante da dividere tra amici o familiari. E’ possibile noleggiare la barca con o senza skipper e si può richiedere una hostess.
La formula charter alla cabina (cabin cruise) é sempre più in voga, consiste nel noleggio di una cabina per la durata della crociera (normalmente 7-10gg) con un determinato itinerario tra le isole e formula di pensione completa a bordo. E' una vacanza in barca meno costosa e per chi non teme la convivenza forzata della barca a vela é l'ideale per farsi dei nuovi amici in un ambiente rilassato. Lo skipper nella formula charter alla cabina è compreso, la hostess a seconda della crociera.
Altro concetto è quello delle crociere in nave che propongono circuiti diversi e più vasti, toccando alcune isole principali dei Caraibi.
 

Destinazioni e porti di imbarco

destinazioni e porti imbarco Caraibi
Normalmente gli imbarchi per le crociere charter alle Isole Grenadines sono effettuati in Martinica. Esistono basi nautiche in diverse isole, arrivando dall'Inghilterra in aereo sarà molto più comodo imbarcarsi a Saint Lucia o direttamente a Saint Vincent.
Le crociere alle Isole Vergini partono di solito da Saint Martin e dalla Guadalupa. Dalla Guadalupa potrete imbarcarvi anche per una crociera per le isole dell’arcipelago Les Saintes e Marie Galante e per Saint Martin toccando Antigua Barbuda, Saba, St Kitts, Névis, St Barth et Anguilla.

Se avete deciso per il noleggio di una barca a vela potrete organizzarvi con lo skipper o l'agenzia di noleggio per imbarcarvi dove preferite, ma per ragioni di comodità con i collegamenti aerei dall'Europa i porti di imbarco e sbarco consigliati rimangono le Antille Francesi. Per chi arriva dagli USA le isole più comode per i collegamenti aerei sono Porto Rico per le crociere alle Isole Vergini e St. Lucia per le crociere alle Grenadines.
 

Le barche a vela ai Caraibi


Ai Caraibi troviamo due tipi di barche a vela da crociera: monoscafo e catamarano, con dimensioni che variano generalmente dai 15 ai 25m.
Un monoscafo è più indicato per alcune crociere come alle BVI e alle AVI e per chi ha già un po’ di esperienza in barca a vela. I monoscafi sono barche più veloci sulle quali le sensazioni sono più intense, si vive di più il mare, ma possono essere più scomode rispetto ai catamarani, soprattutto gli scafi di vecchia concezione e le barche di piccole dimensioni. Le cabine non hanno le stesse dimensioni di quelle di un catamarano e in genere gli spazi interni ed esterni sono meno ampi.
Il catamarano ha il vantaggio di essere più stabile e chi soffre il mare si troverà più a suo agio, gli spazi sono più conviviali e, dato il poco pescaggio, può avvicinarsi maggiormente alle isole e alle spiagge, come può capitare alle isole Grenadines.
barche a vela ai Caraibi
 




crociere a vela grenadines




Quando partire

-
La stagione migliore per una crociera ai Caraibi é normalmente da dicembre a maggio, alcune imbarcazioni e compagnie effettuano crociere anche in stagione ciclonica…lo ricordiamo, stagione ciclonica non significa che ci sia sistematicamente un uragano! In bassa stagione, come per i soggiorni, le offerte sono molto vantaggiose, soprattutto nei mesi di settembre, ottobre e novembre.